Turismo

Il diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali.

Il curriculum di studi e le attività organizzate dalla scuola mettono il diplomato in condizione di:

  • riconoscere e interpretare le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali, anche per coglierne le ripercussioni nel settore turistico;
  • individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica e fiscale, con particolare riferimento a quella del settore turistico;
  • interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi di gestione e flussi informativi;
  • riconoscere le specificità organizzative delle imprese turistiche e contribuire a cercare soluzioni adeguate;
  • gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l'ausilio di programmi di contabilità integrata specifici per le aziende turistiche;
  • analizzare il territorio per riconoscere la specificità del suo patrimonio culturale e per individuare strategie di sviluppo del turismo integrato e sostenibile;
  • contribuire a realizzare piani di marketing con riferimento a specifiche tipologie di imprese o prodotti turistici;
  • progettare, documentare e presentare servizi o prodotti turistici;
  • individuare le caratteristiche del mercato del lavoro e collaborare alla gestione del personale dell'impresa turistica;
  • utilizzare il sistema delle comunicazioni e delle relazioni delle imprese turistiche.

 

Certificazione delle competenze linguistiche e informatiche

Gli studenti possono ottenere la certificazione dei livelli di competenza acquisiti nello studio delle lingue Inglese, Francese e Spagnolo (livelli B1 e B2); allo stesso modo, possono conseguire attestati delle proprie competenze informatiche (ad esempio, ECDL – Patente Europea del Computer, EUCIP Core AICA, ecc.).

Le certificazioni si ottengono attraverso esami svolti da enti certificatori autorizzati e sono riconosciute nel mondo del lavoro o nel proseguimento degli studi accademici.

Approfondisci: CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE E INFORMATICHE

             

 

Sbocchi professionali

Le attività didattiche, la possibilità di conseguire le certificazioni di competenze nelle lingue straniere e i percorsi di alternanza scuola/lavoro aprono ai diplomati in Turismo diversi sbocchi professionali in aziende pubbliche e private che si occupano di organizzazione del turismo.

Il diploma rilasciato dagli indirizzi economici consente comunque l'accesso a qualsiasi tipo di facoltà universitaria; le scelte più comuni riguardano l'ambito economico, delle lingue e delle comunicazioni.

 

Materie e ore di insegnamento

Per il biennio vedi la pagina del Biennio Economico comune.

 

MATERIE DEL TRIENNIO
Religione 1 1 1
Italiano 4 4 4
Storia 2 2 2
Inglese 3 3 3
Francese o Spagnolo 3 3 3
Terza Lingua straniera 3 3 3
Matematica 3 3 3
Diritto e Legislazione turistica 3 3 3
Discipline turistiche e aziendali 4 4 4
Geografia turistica 2 2 2
Arte e Territorio 2 2 2
Scienze Motorie 2 2 2
TOTALE ORE 32 32 32

 

 

Torna ai corsi di studio

 

 

2019 © IIS "Federico Caffè" - Gaiaideaweb.it developer

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.